Orto/Giardino

Come coltivare l’orto in modo naturale – I

Finalmente dopo un periodo di forti piogge possiamo dedicarci un pò alla cura dell’orto.
I consigli di Agrizoo su come coltivare l’orto in modo naturale
La preparazione del terreno:
Sicuramente nel nostro orto saranno spuntate varie erbacce ed infestanti, ma questo non pregiudicherà il nostro raccolto… ci richiederà solo un po di lavoro in più.
Sconsigliamo fortemente l’uso di diserbanti, visto che possono essere dannosi sia per la nostra salute sia per l’ambiente.

Dunque armiamoci di vanga e di buona volontà…

La vangatura oltre a permetterci di estirpare le erbacce dalla radice, rivoltando il terreno, ha un azione ossigenante e rinvigorente per il terreno.
Durante la vangatura suggeriamo di spargere, per poi essere successivamente interrato, fertilizzante naturale BIOTRON.
Questo prodotto ad alto contenuto di sostanze umiche, proveniente dalle più fertili foreste europee consente di migliorare le caratteristiche chimico-fisiche del terreno, aumentare la fertilità del suolo, favorire la germinazione dei semi nonché la formazione di nuove radici e la crescita delle piante.
Una volta terminata questa operazione bisogna aspettare che il terreno sia ben asciutto per procedere alla sua successiva raffinatura, sgretolando le zolle con una zappa.
Per avere una superficie perfetta priva di avvallamenti suggeriamo di rastrellare il terreno eliminando sassi e zolle più dure…
Ora siamo quasi pronti per iniziare a piantare…
[continua a seguirci]