Orto/Giardino

Come coltivare l’orto in modo naturale: I Pomodori

Ci siamo già occupati della preparazione del terreno, passiamo ora ad una fase successiva: La messa a dimora delle piantine di Pomodoro.
La prima operazione da fare, dopo aver individuato una porzione di terreno ben soleggiata è realizzare delle buche profonde c.a 25/30 cm ad una distanza di 50 cm l’una dall’altra.
Successivamente si andrà ad inserire le piantine nelle buche, interrandole con terreno molto fine e del concime organico, nel caso in cui non sia stato fatto precedentemente in fase di preparazione del terreno.
Dopo la messa a dimora la piantina deve essere abbondantemente annaffiata, evitando però il ristagno di acqua.
Quando la pianta raggiungerà i 30 cm di altezza dovrebbe essere legata ad un sostegno (canna, paletto o spago).
Per quanto riguarda i trattamenti è consigliabile trattare frequentemente con poltiglia bordolese biologica (rame).